Informazioni sul COVID-19

La Banca CIC vi informa sulle misure adottate in relazione al coronavirus.

La rapidissima diffusione del coronavirus, che richiede misure drastiche da parte dei governi, e gli sviluppi sui mercati dei capitali e monetari stanno causando grande incertezza tra la popolazione.

 

In questa situazione di insicurezza, ci teniamo ad essere al vostro fianco. La Banca CIC fa parte di uno dei gruppi bancari meglio capitalizzati d’Europa, il gruppo a struttura cooperativa Crédit Mutuel che, con i suoi 4,7 mln. di soci e oltre 34 mln. di clienti, è un simbolo di stabilità e solidarietà in questo periodo burrascoso.

 

La Banca CIC sosterrà i suoi clienti con una cifra nell’ordine delle decine di milioni. Maggiori informazioni sul programma di aiuti.

 

La Banca CIC ha adottato tutte le misure necessarie per proteggere i propri clienti, partner e collaboratori. Il Social Distancing viene implementato in modo sistematico e l’Home Office nei casi in cui può risultare utile. In tal modo, fino a nuovo avviso, siamo in grado di mettere i nostri servizi a disposizione dei nostri attuali clienti senza alcuna limitazione. Le nostre filiali restano tutte aperte e, tramite l’e-banking e il nuovo CIC eLounge, siamo sempre a disposizione anche online. Secondo le raccomandazioni del Consiglio federale vi preghiamo, per quanto possibile, di utilizzare per le vostre operazioni bancarie i mezzi di comunicazione elettronici come telefono, e-mail o, ad esempio, la Secure Mail in eLounge.

 

Confidiamo nella vostra comprensione qualora, a causa della situazione straordinaria, si verifichi un allungamento dei tempi di risposta. Per l’invio di ordini concernenti transazioni urgenti vi preghiamo di utilizzare il canale digitale o quello telefonico.