Fattura QR

Nell’ambito dell’armonizzazione del traffico pagamenti in Svizzera, a partire dal 30 giugno 2020 le polizze di versamento rosse e arancioni verranno sostituite dalla nuova fattura QR.

Panoramica dei vantaggi

Aprire/chiudere tutto
Per i destinatari delle fatture
Per gli emittenti delle fatture

Che cosa cambia?

L’elemento caratteristico della fattura QR è il codice Swiss QR contenente tutte le informazioni rilevanti per il pagamento. Il destinatario della fattura scansiona semplicemente il codice QR nella sezione pagamento con il suo smartphone, la telecamera del PC o uno scanner speciale, poi non gli resta che autorizzare il pagamento senza immettere altri dati nell’e-banking.

 

Altrimenti è possibile registrare la fattura QR nell’e-banking, pagarla allo sportello della banca oppure in posta.

Aprire/chiudere tutto
Fattura con IBAN QR
Fattura con IBAN

Che cosa occorre fare?

Per i privati attualmente non ci sono ancora cambiamenti. Non c'è necessità di agire. Per le aziende vale il principio che la fattura QR verrà introdotta il 30 giugno 2020 in tutta la Svizzera. Dopo un periodo di transizione, sostituirà le polizze di versamento rosse e arancioni. Durante la fase di transizione sarà possibile utilizzare per la fatturazione sia le attuali polizze di versamento che la fattura QR.

 

Tuttavia, a partire dal 30 giugno 2020, ogni impresa tenuta al pagamento deve poter pagare le proprie fatture QR con tutti gli elementi dei dati. Le aziende che emettono fatture con polizze di versamento dovranno modificare di conseguenza i propri modelli di stampa, accertandosi che il proprio sistema di fatturazione sia in grado di produrre codici QR.

 

> Factsheet "La nuova fattura QR"

 

La necessità di adeguamento dipende dall’infrastruttura hardware e software della vostra azienda.

 

In CIC eLounge di Banca CIC, a partire dal 30 giugno 2020 sarà possibile inserire sia polizze di versamento rosse e arancioni che fatture QR.

Aprire/chiudere tutto
Per gli emittenti di fatture
Per i destinatari di fatture