CIC filatore
Le nostre pubblicazioni

Blog

Opinioni e commenti personali su argomenti finanziari di ogni tipo.

Opinioni sul mercato azionario: Sandoz

Leader del mercato globale dei preparati equivalenti prodotti chimicamente (generici) e biologicamente (biosimilari), Sandoz beneficia più della media della crescente scadenza dei brevetti. Il primo bilancio annuale come impresa indipendente, pubblicato a metà marzo, ha mostrato una forte crescita in particolare dell’attività ad alto margine relativa ai biosimilari (+15%). L’impresa intende ampliare questa divisione. Complessivamente ha aumentato la cifra d’affari del 7% nel 2023, tuttavia il margine è sceso al 18%, in parte a causa di costi una tantum connessi all’indipendenza. Sebbene gli analisti finanziari avessero inizialmente previsto un corso di CHF 40, dall’ingresso in borsa il 4 ottobre 2023 il corso dell’azione ha avuto un andamento laterale intorno a CHF 25. Un rapporto corso-utile di 11 è troppo basso, in considerazione di una crescita della cifra d’affari attesa del 5% e di un aumento del margine al 20%.

perspectives 02/2024

Il primo trimestre si è concluso positivamente. L’intelligenza artificiale ha attirato crescente attenzione ed è uno dei principali fattori dello sviluppo positivo dei mercati finanziari. Secondo uno studio recentemente pubblicato, il numero di imprese che menzionano l’intelligenza artificiale nei propri rapporti finanziari ha toccato un nuovo record del 36%.

La previdenza? Facile!

La previdenza per la vecchiaia è una delle preoccupazioni più grandi della popolazione svizzera. Non solo per le generazioni più anziane, ma anche per quelle più giovani, come la generazione Z. Perché prima o poi i giovani dovranno farsi carico del sistema previdenziale svizzero, che non è più così stabile come un tempo. Per assicurarsi la serenità nel futuro è dunque importante occuparsi per tempo della previdenza. Scoprite in questo articolo del blog tutto quello che dovete sapere sul sistema svizzero dei tre pilastri e come potete trarne il massimo vantaggio in futuro.

Tra forza e stagnazione: uno sguardo al franco, agli interessi e ai dividendi

In un momento in cui gli indici di borsa di tutto il mondo toccano nuovi massimi, la borsa svizzera si distingue per una notevole moderazione. Nonostante l’impressionante performance di Dax, CAC 40, DJIA e S&P 500, che hanno stabilito tutti nuovi record, il mercato azionario svizzero rimane circa il 10% al di sotto del suo massimo storico di fine del 2021. Questo sviluppo solleva interrogativi, soprattutto perché il franco svizzero si è fortemente rivalutato rispetto al dollaro statunitense e all’euro e importanti imprese come Roche e Nestlé si indeboliscono. Nella nostra intervista al Chief Investment Officer Luca Carrozzo, facciamo luce sui motivi della debole performance della borsa svizzera, discutiamo del ruolo del franco forte e analizziamo l’eventuale necessità di una riduzione dei tassi d’interesse da parte della Banca nazionale svizzera (BNS) per rilanciare i mercati azionari. Scoprite perché i titoli svizzeri vengono attualmente evitati e quali sono le ripercussioni per gli investitori.

Sicurezza informatica nell’e-banking: fiducia e sicurezza in un mondo digitalmente connesso

La rapidissima digitalizzazione del settore finanziario ha rivoluzionato il modo in cui le persone eseguono le operazioni bancarie. Da un lato sono aumentate l’efficienza e la facilità d’uso, ma dall’altro sono emerse anche nuove sfide in termini di sicurezza e protezione dei dati. Garantire un ambiente digitale protetto è una priorità per le banche. Di conseguenza investono costantemente in tecnologie innovative e in formazione, per garantire il mantenimento degli standard di sicurezza.

Opinioni sul mercato azionario: Swatch

La quotazione dell’azione Swatch è allo stesso livello del 2000, sebbene l’impresa in questo periodo abbia più che raddoppiato sia il fatturato sia l’utile. I motivi di questa debole performance del prezzo azionario risiedono nella strategia poco chiara del gruppo, nella mancanza di visione e nella cattiva comunicazione con gli azionisti e gli analisti finanziari.

Importo massimo del versamento nel 3° pilastro per il 2024: ecco quanto potete versare

La previdenza 3a facoltativa è un’importante parte integrante della previdenza per la vecchiaia in Svizzera. Garantisce il mantenimento del tenore di vita abituale e quindi anche la nostra qualità di vita nella vecchiaia. Ma chi stabilisce quanto si può versare annualmente nel 3° pilatro? Scoprite in questo post del blog come si calcola l’importo massimo annuale, con quale frequenza cambia e qual è il momento migliore per eseguire il versamento.

perspectives 01/2024

Il 2023 è stato un anno difficile per le borse. Sebbene si sia concluso positivamente, ci ha mostrato la crescente importanza di una buona gestione del rischio. Anche nel 2024 ci saranno rischi che le investitrici e gli investitori non devono sottovalutare. La fine della guerra in Ucraina e nel Medio Oriente non è all’orizzonte e allo stesso modo non si prevede un allentamento delle tensioni in Estremo Oriente. A ciò si aggiungono le elezioni in alcuni Paesi, che potrebbero avere conseguenze oltre i confini nazionali o addirittura per il mondo intero.

L’integrazione ESG è conveniente per le investitrici e gli investitori?

Il tema ESG acquisisce rilevanza crescente tra la clientela privata e gli investimenti sostenibili sono imprescindibili soprattutto tra la clientela più giovane. Al più tardi dal 1° gennaio 2024, quando entreranno in vigore gli standard minimi vincolanti dell’Associazione svizzera dei banchieri per l’attività di investimento, questo tema acquisirà ancora più importanza.

Versare regolarmente nel pilastro 3a per una rendita senza pensieri

Prima iniziate a versare nel pilastro 3a, più potrete beneficiarne in futuro. Il pilastro 3a conviene indipendentemente dall’ammontare dei versamenti annui. La regolarità dei versamenti svolge un ruolo determinante e ogni franco versato dà i suoi frutti. Non solo perché è detraibile dal reddito imponibile, ma anche perché l’effetto degli interessi composti garantisce la crescita del vostro patrimonio previdenziale anno dopo anno, senza che voi facciate nulla.

Opinioni sul mercato azionario: Roche

Recentemente Roche ha registrato una serie di insuccessi nella ricerca e risente del crollo della domanda di test Covid. Ciò nonostante, nel terzo trimestre Roche è cresciuta del 7% e nella divisione farmaceutica ad alto margine è tornata a segnare per la prima volta da anni tassi di crescita a due cifre. Le scadenze dei brevetti dei tre principali medicamenti antitumorali (Avastin, Herceptin, Rituxan) e i test Covid perdono di importanza e dal 2024 Roche tornerà a segnare una crescita a due cifre.

Situazione win win: ottimizzare la previdenza e risparmiare sulle imposte

Preparatevi in modo ottimale al vostro futuro. In Svizzera, con una pianificazione di lungo termine, è possibile ottimizzare la propria previdenza e allo stesso tempo risparmiare sulle imposte. Ma come funziona esattamente? Questo articolo del nostro blog illustra come è possibile ridurre l’onere fiscale nonostante un reddito elevato e rafforzare allo stesso tempo la previdenza.

single-content-02
Newsletter
phone-call
Contatto
pin-3
Sedi
percent-sign-outline-64
Tassi d’interesse sui conti
In cima